La colorazione Majirouge di L’Oreal Professionel è una delle tinture più richieste dagli addetti al settore e non. Si tratta della linea professionale di colorazione del brand L’Oreal, destinata ad un targert B2b, ossia parrucchieri ed esperti dell’hair colouring. Sicuramente vi sarete imbattuti, almeno una volta, nell’iconico tubetto Majirouge dalla forma affusolata e minimal. Pronti a scoprire tutto su questa linea?

Colorazione Majirouge di L’Oreal Professionnel

MAJIROUGE DI L’OREAL: ISTRUZIONI PER L’USO

Si tratta di una colorazione ad ossidazione, pertanto una tintura permanente, la cui applicazione richiede un mix con specifico attivatore (acqua ossigenata). L’effetto della colorazione è modulabile in base ai volumi dell’acqua ossigenata utilizzata:

  • ossigeno 6/7 volumi: per una colorazione tono su tono (non dà copertura sui bianchi)
  • ossigeno 10 volumi: per una colorazione tono su tono e più scuri (copertura dei capelli bianchi al 60%)
  • ossigeno 20 volumi: per una perfetta copertura dei capelli bianchi, colora e schiarisce da 1/2 tono fino ad 1 tono (a seconda della tipologia di capello)
  • ossigeno 30 volumi: per colorare e schiarire da uno fino a due toni
  • ossigeno 40 volumi: per colorare e schiarire fino a tre toni

Una volta individuato il tipo di attivatore che fa al caso nostro, un parametro da tenere in considerazione è quello del rapporto di miscelazione fra colore e acqua ossigenata– rapporto che può variare a seconda della tipologia di colorazione. Ad esempio, i superschiarenti hanno un mixing ratio diverso rispetto alle altre tinture. La colorazione Majirel-ad esclusione della serie dei superschiarenti- ha un rapporto di miscelazione 1:1,5. Il primo numero indica sempre la quantità di colore, il secondo quella dell‘attivatore: ciò significa che per ogni unità di colore dovrò aggiungerne una e mezza di acqua ossigenata. Il calcolo è presto fatto: basterà moltiplicare i ml di colore che ci occorrono per 1,5 e trovare così la giusta dose di attivatore. Un esempio? Per ogni tubo di Majirouge, ossia 50 ml di colore, occorrono 75 ml di attivatore. Mi raccomando di seguire sempre le indicazioni riportate dalla casa cosmetica produttrice e non fare le dosi “a occhio”…se vengono indicate e riportate sul packaging del prodotto un motivo c’è! Bene, una volta passate in rassegna queste indicazioni generiche passiamo al colore in questione, il numero 4.60: :curiose di vedere di cosa si tratta? Trovate tutto il reportage nella prossima pagina!